domenica 24 novembre 2013

Recensione: "La vita secondo Jane Austen" di William Deresiewicz

Titolo: La vita secondo Jane Austen - Cosa ho imparato dai suoi romanzi sull'amore, l'amicizia e le cose davvero importanti

Autore: William Deresiewicz

Prezzo di copertina: 13 euro
Prezzo ebook: 9,99 euro
Editore: TEA

Trama:
Quando William Deresiewicz, all'età di ventisette anni, scopre Jane Austen, è un giovane presuntuoso, sentimentalmente immaturo e persuaso che quei "romanzetti da femmine" non facciano di certo per lui. Pochi mesi dopo è un uomo trasformato: nelle pagine dei romanzi austeniani, infatti, scopre un mondo di verità e valori universali e impara a considerare la vita e i rapporti con le persone che lo circondano in chiave completamente diversa; impara a vivere intensamente e veramente, "Emma" gli insegna a "prestare attenzione alle piccole cose di ogni giorno"; grazie a "Orgoglio e pregiudizio" si accorge che, ebbene sì, "nessuno nasce perfetto"; "L'abbazia di Northanger" lo mette in guardia dal rischio di "dare per scontato ciò che si ha"; seguendo le peripezie dei protagonisti di Mansfield Park capisce che divertimento non è sinonimo di felicità; scopre il vero valore dell'amicizia leggendo "Persuasione"; e infine, accompagnato da "Ragione e sentimento", impara che amare significa crescere insieme. Questa è la commovente storia di un uomo che scopre Jane Austen, se ne innamora perdutamente e, grazie a lei, incontra la donna della sua vita. Storia di un'educazione sentimentale; percorso di crescita e di scoperta di sé e degli altri, attraverso le pagine dei sei romanzi austeniani; testimonianza dello straordinario potere della letteratura.


4 Stelle
 
Avevo adocchiato questo saggio più o meno dalla sua uscita, ma una serie di cose ha fatto sì che potessi averlo solamente adesso.
Mi intrigava molto l'idea di un saggio sul valore umano degli scritti della Austen, soprattutto m'incuriosiva che fosse un uomo a scriverne, poiché generalmente la "zitella illetterata" più conosciuta di tutta la letteratura viene spesso maggiormente apprezzata dal gentilsesso piuttosto che dagli uomini, i quali, in questo campo, si trovano in minoranza.
Deresiewicz narra vicende della sua vita privata nelle quali ha potuto riscontrare l'attualità degli insegnamenti della sopracitata Autrice e aprrezzarne l'utilità; inoltre in ogni capitolo, dedicato ad una differente opera, analizza in modo critico personaggi ed ambientazioni, esponendo il proprio punto di vista riguardo a tutto ciò con parole semplici ed uno stile scorrevole.
Nonostante l'apprezzamento generale, mi sono trovata in disaccordo su alcune interpretazioni, ma le diverse opinioni sono sempre ben accette, dunque non ho problemi ad accettarle.
In definitiva trovo La vita secondo Jane Austen un libro che tutti gli appassionati della zia Jane dovrebbero leggere, prima o poi.
 
Consigliato: sì
 
Tempo di lettura: 10 Giorni

Umore: curioso, riflessivo


William Deresiewicz: Professore associato di Inglese all’Università di Yale fino al 2008, e critico letterario ampiamente pubblicato.. Le sue recensioni ed i suoi saggi sono apparsi sul New York Times, The New Republic, The Nation, Bookforum, e The American Scholar. È stato candidato al premio per il Narional Magazine nel 2008 e nel 2009 ed ha ricevuto una citazione per l’Eccellenza nella Recensione dal National Book Critics Circle's Nona Balakian nel 2010. È autore di Jane Austen and the Romantic Poets (Jane Austen e i Poeti Romantici).
Inoltre da La vita secondo Jane Austen si sta sviluppando una serie televisiva.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.