lunedì 15 febbraio 2016

Dell' incontro con Elvira Seminara e l' Atlante degli abiti smessi ovvero di quando ho appreso della bellezza delle cose logore

Post veloce in cui vi racconto un po' i fatti miei. 
Venerdì 12 Febbraio 2016, strappando un giorno ad una Sessione Invernale crudele, la prima, ho preso parte ad un incontro con l'autore, o meglio, autrice, organizzato da una libreria café poco distante dalla mia stanza di studentessa fuori sede. Il luogo incriminato è Colapasce, libri, gusti, idee, che è davvero un angolino delizioso gestito in maniera egregia da gente simpatica ed in gamba; l'autrice in questione è Elvira Seminara, colei che ha dato vita ad Atlante degli abiti smessi, di cui vi avevo parlato qualche tempo fa QUI, in un modo che pensavo esprimesse abbastanza bene le mie impressioni al riguardo e che invece, mi è stato fatto notare, non lo faceva, quindi chiaro e tondo: leggetelo perché merita, davvero.



Poiché si parlava di abiti di tutti i tipi, per tutti i gusti, si è pensato di creare una scenografia con degli abiti di varia foggia, con l'ausilio di Second Life, store che si basa sul riciclo e riuso di abiti ed accessori vintage, il tutto incrementato dall'aspetto già molto suggestivo del locale.


Mentre l 'Atlante veniva sfogliato e scandagliato, mescolando impressioni personali dei moderatori, aneddoti ed un buon caffé, si è creata un'atmosfera piacevole e rilassante; è stato molto interessante ascoltare del wabisabi,la bellezza delle cose logore da mostrare con orgoglio specialmente alle persone care, della differenza tra cose ed oggetti, essere circondata da belle persone.
Ringrazio inoltre Elvira Seminara che, oltre ad una dedica carinissima, mi ha lasciato tantissimi spunti di riflessione importanti e qualche consiglio utile per la vita. Grazie.


A presto!
Cecilia

2 commenti:

  1. che bello questo post, mi sembrava di essere li accanto a te :) soprattutto grazie alle foto che hai postato.
    ultimamente sono talmente di corsa che riesco a guardare poco i miei blog preferiti e mi spiace tantissimo.
    spero di rifarmi prossimamente.
    Chicca

    ps hai notato che ho cominciato a leggere Luminusa? :)
    doppio ps
    visto che non sono riuscita a creare un account G+ per il blog ho modificato il mio speriamo che adesso riesca a postare i commenti con più facilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chicca, sempre gentilissima. Mi trovo nella tua stessa situazione, per motivi differenti ed ho deciso di rallentare, take it easy. No, non sto leggendo Luminusa anche se dovrei recuperarlo, prima o poi. ;)

      Elimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.