mercoledì 28 maggio 2014

Recensione: "Una ragione per vivere" di Rebecca Donovan

Salve, come state?
Mi scuso per la prolungata assenza ma in questo periodo non ho né tempo né voglia di leggere e recensire.
Anyway, visto che non mi piace vedere il blog inattivo, mi sono decisa a parlarvi brevemente, come mio solito del resto, di uno dei romanzi che ho finito in questi giorni.
Si tratta del terzo ed ultimo capitolo della trilogia Il nostro universo segreto di Rebecca Donovan:

Titolo: Una ragione per vivere
Autrice: Rebecca Donovan
Pagine: 446
Serie: Il nostro universo segreto #3
Prezzo di copertina: 9,90 euro
Prezzo ebook: 4,99 euro
Editore: Newton Compton

Trama:
Emma Thomas ha scelto di fuggire. È scappata via da Weslyn lasciandosi alle spalle gli incubi del passato. Ha chiuso a chiave il suo cuore e ha deciso che non permetterà a nessuno di raggiungerla, di riempire il vuoto che sente dentro. Ora è all'università in California, ha stretto nuove amicizie e ha un nuovo ragazzo. Con Evan, il suo grande amore di una volta, è tutto finito: Emma sa che gli ha fatto troppo male e che è troppo tardi per tornare indietro. Ma Evan non ha dimenticato la ragazza che gli ha spezzato il cuore. La sta ancora aspettando, e quando arriva l'estate nulla potrà più opporsi al loro destino...


2 Stelle

A volte, nei periodi con elevato tasso di stress, non ho molta voglia di leggere o di sicuro, non di leggere romanzi pesanti come ad esempio un classico dickensiano oppure una biografia di un grande personaggio storico.
Ecco, questo in cui mi trovo è uno dei periodi sopracitati dove la coincidenza della chiusura dell'anno scolastico, il meteo lunatico e i millemila impegni della vita quotidiana si incontrano intrecciandosi e prosciugandomi di tutte le energie. Ergo, ho bisogno di una storia leggera e non impegnativa che mi tenga compagnia senza sfibrare i neuroni che mi sono rimasti.
Tranquilli, non siete capitati per sbaglio in un blog personale dove un'adolescente in crisi scrive post depressivi, era solo una premessa alla recensione vera e propria che inizia al capoverso successivo.
La trilogia de Il nostro universo segreto l'ho trovata quasi per caso sul reader e letta in un momento di noia; nonostante l'estrema prevedibilità dell'intera vicenda, i primi due erano filati via velocemente tanto che li avevo letti entrambi in un giorno e, poiché non avevo aspettative, li avevo giudicati passabili (a proposito, se volete recuperare la recensione in cui li ho raggruppati entrambi, cliccate qui).
Nemmeno da quest'ultimo romanzo mi aspettavo granché o almeno pensavo tenesse il ritmo dei precedenti, invece così non è stato.
Le 446 pagine sono passate abbastanza lentamente tra atteggiamenti illogici, quasi da psicopatica oserei dire, della protagonista e le solite feste a gogo; l'unico elemento di novità è stato l'introduzione del punto di vista di Evan, neanche troppo credibile a dir la verità.
Un romanzo, una trilogia, non rilevante, come se ne vedono molte.
Se leggerlo o meno, fate voi, del resto il famoso de gustibus non è stato pronunciato mica invano!

Consigliato: no
Tempo di lettura: 3 Giorni


Rebecca Donovan ha studiato all'università del Missouri e vive con suo figlio in una cittadina del Massachussets. Clamoroso successo del self- publishing, è stata tradotta in 25 Paesi



2 commenti:

  1. E' la seconda ragione negativa che leggo oggi :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente allora esiste qualcuno che pensa agli adolescenti come esseri dotati di cervello xD

      Elimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.