lunedì 24 agosto 2015

Anteprime di Settembre/Ottobre

Carrellata di anteprime di titoli in WL. Enjoy. C.

In libreria dal:

3 Settembre

 Titolo: Via dalla pazza folla
Autore: Thomas Hardy
Pagine: 476
Prezzo di copertina: 9,90 euro
Editore: Garzanti

Sinossi:
Hardy è un meraviglioso creatore di figure femminili, e Batsceba, la protagonista di Via dalla pazza folla, è la prima e la più incantevole di esse. Irrequieta e indipendente, intelligente e svagata al tempo stesso, crede di raggiungere una completa autonomia quando eredita un magnifico podere e un'antica casa signorile. Ma la bella forestiera finisce col trovarsi contesa fra tre pretendenti: lo sfortunato, ma forte e sereno Oak, suo lavorante e fattore; il ricco fittavolo Boldwood, grave e austero; lo spregiudicato sergente Troy. È quest'ultimo ad avere la meglio sulle prime, ma alla fine sarà Oak con la sua cieca e malcompresa devozione a salvare le sorti della padrona e del piccolo mondo bucolico di Watherbury dai rovesci della sorte. Affascinante ballata rurale e primo grande romanzo di Hardy, Via dalla pazza folla (1874) è insieme il punto di passaggio fra la maniera idillica degli esordi e la visione tragica della maturità.


 Titolo: Librerie - Una storia di commercio & passioni
Autore: Jorge Carrion
Pagine: 336
Prezzo di copertina: 18,60 euro
Editore: Garzanti

Sinossi:
Dei libri come oggetti, come cose; delle librerie come vestigia archeologiche; delle vite e delle opere dei librai, stabili o ambulanti; della lettura come ossessione e come follia, ma anche come pulsione inconscia o come impresa commerciale; del mondo come libreria e della libreria come mondo; delle librerie universali e delle mie librerie private: di tutto ciò parlerà questo libro, che non molto tempo fa se ne stava in una libreria, in una biblioteca o su uno scaffale di un amico e che ora, lettore, anche se forse soltanto temporaneamente, è entrato a far parte della tua personale biblioteca.



8 Settembre

 Titolo: Il Gigante Sepolto
Autore: Kazuo Ishiguro
Pagine: 320
Prezzo di copertina: 17 euro
Editore: Einaudi

Sinossi:
Il leggendario re Artù è morto ormai da qualche tempo ma la pace che egli ha imposto sulla futura Inghilterra, dilaniata per decenni dalla guerra intestina fra sassoni e britanni, seppure incerta, perdura. Nella dimora buia e angusta di Axl e Beatrice, tuttavia, non vi è pace possibile. La coppia di anziani coniugi britanni è afflitta da un arcano tormento: una sorta di inspiegabile amnesia che priva i due di una storia condivisa. A causarla pare essere una strana nebbia dilagante che, villaggio dopo villaggio, avvolge indistintamente tutte le popolazioni, ammorbandole con i suoi miasmi. Axl e Beatrice ricordano di aver avuto un figlio, ma non sanno più dove si trovi, né che cosa li abbia separati da lui. Non possono indugiare oltre: a dispetto della vecchiaia e dei pericoli devono mettersi in viaggio e scoprire l’origine della nebbia incantata, prima che la memoria di ciò a cui più tengono sia perduta per sempre. Lungo il cammino si uniscono ad altri viandanti – il giovane Edwin, che porta il marchio di un demone, e il valoroso guerriero sassone Wistan, in missione per conto del suo re – e con essi affrontano ogni genere di prodigio: la violenza cieca degli orchi e le insidie di un antico monastero, lo scrutinio di un oscuro barcaiolo e l’aggressione di maligni folletti, il vetusto cavaliere di Artù Galvano e il potente drago Querig. Giungono infine in vista della meta, e qui li attende la prova più grande: saggiare la purezza del proprio cuore.

10 Settembre
Titolo:  La donna celata
Autrice: Colette
Pagine: 144
Prezzo di copertina: 14 euro
Editore: Baldini & Castoldi

Sinossi:
Niente è come sembra in questi racconti usciti dalla penna di Sidonie-Gabrielle Colette. L’amore, specialmente quello coniugale, è spesso il protagonista, con le sue tenerezze, complicità, consuetudini, eppure… mai dare nulla per scontato. Nemmeno di fronte all’immagine della felicità più composta, serena, perfetta. È sufficiente la maschera di un costume da Pierrot o una mano nascosta dallo schienale di una poltrona per scardinare l’illusoria immagine di tranquilla quotidianità e per introdurci nel mondo delle possibilità, dell’azzardo inteso come «tutto può succedere, basta lasciarsi andare». Ma ciò che si rompe – un equilibrio, un ritmo, un’abitudine – non sempre può essere riparato. Talvolta rimane il segno, altre tornare indietro non è più possibile, e c’è solo fallimento, solitudine, morte. In questi racconti, tuttavia, ci sono anche l’amore per il rischio e per la libertà, il rimpianto per il passato e il rammarico per il presente, un caleidoscopio di emozioni a cui il lettore non riuscirà a sottrarsi, perché Colette, con mirabile maestria, lo prende per mano introducendolo nelle sue storie. Con finali dall’esito sempre inaspettato. Sempre.

17 settembre


Titolo: Florence Gordon
Autore: Brian Morton
Pagine: 320
Prezzo di copertina: € 17,50
Editore: Sonzogno

Sinossi:
 Florence Gordon ha settantacinque anni e vive a Manhattan, ma non è certo una vecchia signora. È una femminista ebrea divorziata, una scrittrice scorbutica, un’attivista testarda e orgogliosa. Detesta la maggior parte delle cose che la gente trova piacevoli e ama mettere gli altri in difficoltà. Anche la famiglia è per lei un fastidio più che una rete di affetti. Florence sta lavorando alla sua settima fatica, un libro di memorie, e desidera solo restarsene a casa tranquilla, quando un importante articolo del New York Times la definisce “patrimonio nazionale”. Di colpo viene catapultata sotto le luci della ribalta e la sua vita prende un’accelerazione definitiva, obbligando Florence a uscire da quel filo spinato che aveva costruito attorno a sé. La situazione precipita appena i suoi “cari”, dalla lontana Seattle, si trasferiscono a New York. Florence si sente sotto assedio e sarà costretta ad avere molti più contatti con il prossimo di quanti ne vorrebbe.


10 Ottobre

Titolo: La casa di Parigi
Autrice: Elizabeth Bowen
Pagine: 288
Prezzo di copertina: € 17,50
Editore: Sonzogno

Sinossi: 
Florence Gordon ha settantacinque anni e vive a Manhattan, ma non è certo una vecchia signora. È una femminista ebrea divorziata, una scrittrice scorbutica, un’attivista testarda e orgogliosa. Detesta la maggior parte delle cose che la gente trova piacevoli e ama mettere gli altri in difficoltà. Anche la famiglia è per lei un fastidio più che una rete di affetti. Florence sta lavorando alla sua settima fatica, un libro di memorie, e desidera solo restarsene a casa tranquilla, quando un importante articolo del New York Times la definisce “patrimonio nazionale”. Di colpo viene catapultata sotto le luci della ribalta e la sua vita prende un’accelerazione definitiva, obbligando Florence a uscire da quel filo spinato che aveva costruito attorno a sé. La situazione precipita appena i suoi “cari”, dalla lontana Seattle, si trasferiscono a New York. Florence si sente sotto assedio e sarà costretta ad avere molti più contatti con il prossimo di quanti ne vorrebbe.

2 commenti:

  1. Del primo ho visto il film, ma nonostante cast e regia strabiliante mi ha convino poco. Sono proprio certe storie a non fare per me. Degli altri, mi ispirano Ishiguro e Florence Gordon ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo la Letteratura Inglese ma Hardy, misogino, proprio no; capirai il mio stupore nell'essermi trovata totalmente affascinata da questo film e spero quindi di recuperare anche il libro.
      Di Ishiguro devo recuperare il film di Quello che resta del giorno - piaciuto abbastanza, il libro - ed entrambi di Non lasciarmi.
      Florence Gordon è un'altra lettura "obbligata" :)

      Elimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.