venerdì 4 marzo 2016

Post Random: Ehilà gente, sono viva: tutto ciò che ho letto/visto/saputo/cambiato ultimamente

Sono viva ed ho molte cose di cui parlarvi, queste le uniche buone notizie per il momento, per il resto la legge di Murphy docet. Sono sparita così, di punto in bianco, senza giustificazioni o un avviso che dicesse più o meno il blog va in pausa fino a... perché sono troppo presa da altro per stargli dietro; in realtà l'avevo scritto ma in primis gli avvisi mi mettono tristezza ed in secundis sollecitano il mio lato melodrammatico, ergo ho preferito non pubblicarlo perché indegno.
Bando alle ciance però perché, come ho già scritto su, ho molte cose di cui parlarvi, letterariamente parlando e non. 

Nonostante tutto, sono riuscita a leggere qualcosa quindi, a partire dalla prossima settimana o, più specificamente, a partire da quando avrò testa e cuore di buttare giù qualcosa di organico, intellegibile e non standardizzato, troverete in ordine sul blog le mie impressioni circa una nuova incursione, 20 anni dopo gli eventi narrati nella prima trilogia, nel mondo di Hyperversum creato da Cecilia Randall che, come il vino buono, migliora col tempo, una coppia d'amanti che si trova ad affrontare problemi di coppie "storiche" più che appunto, da amanti alla maniera di Diego De Silva  e di tutte le donne di Vittorio Fumagalli, raccontate da Caterina Bonvicini . A seguire la nuova coppia di adolescenti dal passato difficile protagonista del romanzo fresco di stampa di Amy Harmon che, stavolta, convince meno del solito ed un Dante, in un romanzo quasi da premio, più umano di come lo si sia mai rappresentato.







Inoltre dal campo letterario arrivano tante belle notizie, smentendo il detto nessuna nuova, buona nuova

- Alessia Gazzola condivide sul proprio profilo personale un estratto dal nuovo libro della saga di Alice Allevi che, a quanto pare, uscirà presto. Qui si attende, insieme alla serie Tv, quindi incrociamo le dita.

- Valentina D'Urbano ha svelato il titolo del nuovo romanzo: Non aspettare la notte, con due nuovi protagonisti da settembre in libreria.

- Lorenzo Marone torna da lunedì in libreria con La tristezza ha un sonno leggero e sarà un piacere conoscere un nuovo protagonista, dopo Cesare Annunziata, simpatico ma non troppo. Anche qui, si spetta una trasposizione, cinematografica però.

- Qualche giorno fa è stato rilasciato il primo trailer di The Light Between Oceans, trasposizione con Micheal Fassbender ed Alicia Vikander, del romanzo omonimo scritto da M. L. Steadman e pubblicato in Italia da Garzanti. Sarà, Libraccio permettendo, una delle prossime letture, quindi speriamo bene anche in questo caso.

- Chrysalide ha annunciato la data di uscita del terzo volume delle Cronache Lunari di Marissa Meyer, dopo che i lettori si erano fatti sentire con una petizione, tra cui anch'io; inutile quindi aggiungere che sono felice di ciò perché dei primi volumi conservo un ottimo ricordo. Cress sarà nelle librerie italiane dal 26 Aprile 2016.


***

La categoria ALTRO non contiene molto in realtà; ho iniziato due nuove serie TV, entrambe tratte da libri: si tratta di 11/22/'63 basata sull'omonimo romanzo di Stephen King, che mi è piaciuto moltissimo (QUI la recensione) e The Night Manager basata sull'omonimo thriller di John Le Carré che tuttavia non ho letto ma, dai primi due episodi, promette bene (e la circostanza che vede protagonisti Tom Hiddlestone e Hugh Laurie non incide minimamente, eh!)




Ah, quasi dimenticavo: da qualche giorno vi sarete accorti che ho cambiato la grafica del blog. Quella di prima mi piaceva moltissimo però avevo bisogno di qualcosa di più luminoso. Mi auguro vi piaccia.

Infine grazie a tutti coloro che hanno continuato a visitare ed animare questa Sala anche se la padrona di casa era assente; sappiate che ha apprezzato molto.

A presto!

Cecilia

2 commenti:

  1. Ciaoooo
    Non sei l'unica ad essere sparita sai?
    Anche io ultimamente sono travolta dagli eventi e presa da una profonda pigrizia.
    Ma ci sto lavorando a presto
    Chicca

    RispondiElimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.