sabato 9 luglio 2016

3, il numero perfetto, ma per chi? Blogversary 2016

Tra le mille ricorrenze del periodo, il calendario segna in rosso 9 Luglio 2016 e mi sovviene la sensazione che sia un giorno da ricordare. 
Non è domenica, né festa nazionale, né il mio compleanno. Cos'è? Chiaro, l'anniversario del blog. 
Cosa si fa? Nulla. Non ci saranno Giveaway (al riguardo, QUI, ché è sempre valida) né altre iniziative per vari motivi, in primis per mancanza d'organizzazione mia, e vi chiedo scusa se vi aspettavate qualcosa. A dire il vero avevo inizialmente pensato di limitarmi ad un post Facebook in cui segnalare la ricorrenza, ma non sarebbe stato giusto nei confronti di chi si trova a passare, ergo svelato l'arcano.
Niente discorsi ridondanti o nostalgici, sono già stati fatti e non è il caso di ripeterli. 
Questo angolino virtuale, La Sala dei Lettori Inquieti, un po' mio ed un po' vostro, compie 3 anni e stavo per dimenticarlo. Che blogger degenere, sono. 
Non ci credevo molto, all'inizio, tanto da non ricordare bene gli esordi, affatto il giorno in cui mi sono affacciata alla blogosfera nelle vesti di blogger, eppure eccomi, eccoci qui, dopo tre anni - periodo lunghissimo, per quanto mi riguarda -  a ciarlare di libri.
Dicono che 3 sia il numero perfetto, per cosa, poi, non sono mai in grado di spiegartelo. 
Per quanto riguarda questo blog, non potrebbe esserci nulla di più falso. 
Quest'anno è stato, finora, il più turbolento, tra latitanza incolpevole ma frequente, voglia di scrivere ai minimi storici e vari altri motivi che mi hanno indotta a pensare più volte che staccare la spina sarebbe stata la soluzione migliore, oltre che la più facile.
 L'unica vena creativa persistente è quella che riguarda la grafica e si esaurisce lì; mi dispiace se il continuo cambio vi infastidisce, sto cercando una forma congeniale più stabile: incrociamo le dita. 
Però c'è anche il bicchiere mezzo pieno. 
La bellezza del confronto con persone appassionate davvero, le nuove amicizie, di penna e non , il rinnovamento di quelle meno recenti con una contentezza, da parte mia almeno, sempre uguale alle origini; tutto ciò rappresenta la candela che vale il gioco, le fondamenta e gli obiettivi prefissati nell'aprire una finestra su un mondo ampio, quello del web, vincendo la timidezza, mettendomi in discussione senza mai sentirmi arrivata. In questo, avevo ragione; barcollo ma non mollo, dunque.
E vi ringrazio. 
Ad ognuno di voi che passa da qui, legge, osserva, o lascia due parole, io dico GRAZIE per il tempo speso, la fiducia, le belle parole accompagnate, talvolta, da gesti che danno un senso a tutto ciò.
Siete grandi, Lettori e Lettrici Inquieti e Inquiete. 
E' bellissimo condividere con voi, perciò vi aspetto. E se la perfezione esiste, in questi tre anni trascorsi fianco a fianco, o meglio, tastiera a tastiera, sta nel nostro rapporto, che non cambierei di una virgola.

Un abbraccio -  non troppo stretto ché fa caldo - da colei che Inquieta lo è più di tutti,

Vostra 

Cecilia

20 commenti:

  1. Tre anni, un grab bel traguardo!
    So quanta fatica e quanto impegno ci vogliono per gestire un blog - il tempo non è mai a nostro favore, purtroppo! - e tu lo fai in maniera eccellente. Da quando ti seguo la mia WL ha subio parecchie aggiunte xD
    Auguri Cecilia, che sia il terzo di molti, molti altri anni fortunati qui nella blogosfera :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annie, è stato un piacere conoscerti di persona a Marina e continuare a seguirti poi. ;)

      Elimina
  2. Tantissimi auguri a questo blog che ho appena scoperto e cento di questi giorni :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il traguardo!!
    Mi dispiace che sia stato un anno difficile, è davvero dura riuscire a gestire tutto il più delle volte :/
    Per il poco che vale, a me la tua grafica piace molto!
    A presto! :)
    -G

    RispondiElimina
  4. Auguroni, io ti seguo in maniere fedele da poco, ma qui, tra i Lettori inquieti, mi trovo benissimo. Tieni duro, anch'io spesso barcollo. Cerchiamo di non mollare! Un bacio. Tessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tessa, mi fa piacere. Non molliamo, no. Ricambio :)

      Elimina
  5. Cecilia, auguri per questi 3 anni nella blogosfera e possano susseguirsene tanti tanti altri :)

    RispondiElimina
  6. Auguri al blog, i giveaway non sono indispensabili, ci leggiamo, ci scambiamo consigli, è il più bel regalo per te e per noi.

    RispondiElimina
  7. Auguroni per questo bellissimo traguardo, anche da parte mia :)

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il tuo traguardo!
    Ti aspettano ancora anni e anni pieni di libri da leggere e da raccontare :)

    RispondiElimina
  9. Ognuno gli anniversari li festeggia come preferisce. Questa è casa tua ed è pure una bella casetta. ;-)
    Auguroni da Lea

    RispondiElimina
  10. 3 anni e non sentirli :) io i lettori inquieti li adoro!
    auguri Cecilia

    RispondiElimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.