venerdì 20 maggio 2016

Dona un Libro, Accendi la Cultura: Recensione: "World of Dreamers" di Alessia Puleo

Titolo: World of Dreamers
Autrice: Alessia Puleo
Pagine: 352
Prezzo di copertina: 21 euro
Prezzo ebook: 8,40 euro
Editore: Kimerik

Sinossi:
Sparsi nel mondo vi sono i cosiddetti Sognatori: persone che non accettano la monotonia della loro vita. Essi sono speciali, hanno il privilegio di attraversare il confine tra il nostro mondo e quello dei sogni, chiamato Olthir, senza poter più tornare indietro. Ma perché tornare? Perché rinunciare a una vita a colori per una in bianco e nero? Eppure non tutto è sempre così come lo si vede: ci sono sempre delle ombre dove vi è luce. Ha così inizio la storia della Sognatrice Alida e di un gruppo di ragazzi, i quali, capeggiati dal coraggioso Andy, si lanceranno in un’avventura piena di insidie. Un viaggio che li condurrà lentamente alla verità tanto ambita, alla giustizia e alla libertà.



Non saprei dire con certezza da quanto tempo io abbia smesso d'interessarmi al fantasy puro, fatto di draghi, elfi e simili; è successo gradualmente tanto da non prestarci attenzione, realizzando il distacco solo quando mi è stata proposta la lettura di World of Dreamers . Ho iniziato a leggerlo con interesse, notando degli spunti non troppo utilizzati nel settore almeno fino a quando lo bazzicavo; come chi mastica un po' d'inglese avrà intuito, si tratta infatti di un mondo abitato da Sognatori, gente che è andata a dormire non risvegliandosi più. Alida, la protagonista, è una di loro eppure, come quasi tutte le eroine del genere, non è chi crede di essere e questo la condurrà ad affrontare un lungo cammino alla ricerca della strada di casa, insieme ad un gruppo di amici Sognatori che la accompagnano lungo il sentiero della tenebrosa dimensione di Olthir.
L'autrice, una quasi coetanea, è agli esordi e ciò appare evidente da diversi elementi stilistici e non che, se migliorati, avrebbero potuto consentire maggiore scorrevolezza; tuttavia è degno di nota un certo potenziale che, se sfruttato a dovere, potrà portare Alessia Puleo a raggiungere risultati altrettanto notevoli.

3 commenti:

  1. Cecilia, libro per ragazze, per adulti o per tutti? sai vero che io cerco sempre titoli da proporre a mia figlia undicenne! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi più per adolescenti, Chicca, solo se appassionati di fantasy però. :)

      Elimina
  2. ok grazie allora va bene per me ... adolescente dentro :)

    RispondiElimina

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.