lunedì 13 ottobre 2014

Recensione: "Amore e altri effetti collaterali" di Julie Murphy

Titolo: Amore e altri effetti collaterali
Autrice: Julie Murphy
Pagine: 316
Prezzo di copertina: 14,90 euro
Prezzo ebook: 6,99 euro
Editore: De Agostini

Sinossi:
A sedici anni Alice pensa di avere tutta la vita davanti a sé. Tutta la vita per dimenticare Luke, il suo ex ragazzo, e farla pagare a Celeste, la sua nemica giurata. Ma all'improvviso scopre di avere una forma gravissima e rarissima di leucemia. Dopo un anno di chemioterapia senza alcun risultato, si convince di essere ormai al capolinea e decide di sfruttare il poco tempo che le rimane togliendosi un po' di sassolini dalle scarpe. Compila così una lista di "Cose Da Fare Prima Di Morire" e con la complicità del suo migliore amico Harvey, da sempre innamorato di lei, organizza un piano crudele e ingegnoso per vendicarsi di Luke e Celeste prima che sia troppo tardi. Ma, proprio quando Alice ha portato a termine una vendetta a dir poco plateale e ha guadagnato il disprezzo di tutto il liceo, le cose prendono una piega inaspettata: la malattia entra in remissione. E così, dopo essersi tanto preparata a morire, Alice si trova ad affrontare le conseguenze delle proprie orribili azioni. Ma c'è di peggio. Ora anche Harvey ce l'ha con lei. Alice però si è finalmente resa conto di provare qualcosa per lui ed è disposta a tutto pur di non perderlo. Perché la vita le sta offrendo una seconda occasione, e un'occasione come quella non può certo essere sprecata..



Fu grazie a I passi dell'amore con Landon bad boy convertito e Jamie vittima sacrificale designata, come si verifica spesso nei libri di Nicholas Sparks, che mi trovai per la prima volta di fronte all'ineluttabilità della morte dovuta al cancro. Certo, sapevo che non era reale e quella circostanza mi confortava. Tuttavia, sebbene non fosse vero per Jamie e Landon, lo era per molte altre persone nel mondo: le mie lacrime, quelle che correvano sulle guance senza sosta erano per loro.
Ogni volta leggo questo genere di storie con una tristezza sorda, una malinconia di fondo sedimentata nel cuore a lunga durata.
Da Sparks avanti in questo senso fino a Colpa delle Stelle di Green, tornato sotto i riflettori a causa delle recente trasposizione cinematografica con il quale il confronto con il romanzo d'esordio di Julie Murphy è stato - forse volutamente - inevitabile, dalla cover alla protagonista.
Aveva incuriosito pure me, al di là di tutto. Qualche settimana dopo l'uscita è entrato a far parte della schiera di libri da leggere e probabilmente ci sarebbe rimasto per molto tempo se, sbadatamente, non lo avessi aperto e cominciato a leggere così, per caso.
Amore e altri effetti collaterali si legge velocemente; io ce l'ho in un giorno.
Due POV, quello di Alice, la protagonista miracolata e quello di Harvey, il suo migliore amico in bilico nella friendzone. A capitoli brevi è affidata la narrazione in ordine casuale degli eventi distinti in prima e dopo la remissione del male. Quello che doveva essere il punto focale, originale dell'intero romanzo che doveva fare la differenza fra quest'opera e tutte le altre è stato una delusione cocente.
Assumendo un atteggiamento capriccioso ed indisponente, quasi arrabbiata con il mondo per aver abbandonato la corsia di sorpasso per l'aldilà non potendo più avere l'ultima parola, Alice smette di suscitare simpatia a tutti, lettrice compresa, di farsi voler bene sprecando la propria seconda possibilità a tirare i fili di marionette stanche, vuote, danneggiate dall'eccessiva usura di sentimenti ormai irrefrenabili.
Ogni momento è prezioso anche per chi, sentendosi invincibile alle volte, deve arrendersi al fatto di stare già, ancora, morendo: un'ultima, flebile, ambigua speranza non basta, l'incantesimo è rotto per sempre.
Nemmeno le scuse bastano, forse, anche se le cose più difficili tendono ad iniziare così.

3 Stelle

Consigliato:
Tempo di lettura: un giorno


Julie Murphy vive nel nord del Texas con il marito che la ama,un cane che la adora, e un gatto che la tollera. Quando non sta scrivendo o cercando di catturare i gattirandagi, lavora presso una biblioteca accademica.Amore e altri effetti collaterali è il suo romanzo d’esordio.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.