giovedì 19 dicembre 2013

Recensione: "Il dandy della Reggenza" di Georgette Heyer

Titolo: Il dandy della Reggenza
Autrice: Georgette Heyer
Prezzo di copertina: 7,50 euro
Editore: Sperling & Kupfer

Trama:
È stato per distrazione, per dispetto o per un'incredibile lungimiranza che nel suo testamento il signor Taverner ha voluto nominare come tutore dei due figli il quinto conte di Worth? Il conte non è, infatti, l'anziano gentiluomo che Judith e Peregrine Taverner si aspettano, bensì il più elegante, affascinante e insopportabile dandy della Londra della Reggenza. I suoi modi gelidi e la sua ironia non gli impediscono infatti di spalancare ai due giovani - e ora ricchissimi - provinciali le porte del bel mondo. E se Peregrine, un ragazzo dal cuore d'oro ma assolutamente sventato, gli procura qualche noia, la seducente Judith gli provoca ben altre reazioni...


3 Stelle

Avevo le mie riserve, derivate da una precedente lettura di altre opere della Heyer, ma decidendo di provare nuovamente con la lettura di un altro romanzo.
I motivi che mi hanno spinto a ciò sono, primi fra tutti, l'ambientazione nell'Inghilterra della Reggenza e l'opinione diffusa che acclama la Heyer se non come la nuova Austen, decisamente come una scrittrice che si avvicina al suo stile.
Sono sempre molto scettica riguardo alle autrici che vengono paragonate alla Austen; chiunque ne conosca lo stile può certamente affermare che sia molto raro imitarlo, ma comunque non posso non apprezzare i vari riferimenti, impliciti o espliciti che siano, alla scrittrice in questione.
Devo comunque riconoscere alla Heyer di essere impeccabile nella ricostruzione storica, davvero molto accurata; nonostante ciò penso che il suo stile e l'impostazione data al romanzo sia più adatta per un giallo, altro genere nel quale si è cimentata, piuttosto che per un romanzo storico.
Ammettendo dunque che la mia delusione nei riguardi di questo libro non sia dovuta a delle reali mancanze di colei che l'ha scritto ma alle mie sproporzionate aspettative sul romanzo stesso, non posso che promuovere Il dandy della Reggenza con la sufficienza e aspettare un'eventuale lettura di altre opere della Heyer

Consigliato: nì
Tempo di lettura: 2 Giorni
Umore: rilassato

Georgette Heyer è una scrittrice inglese, principalmente conosciuta per romanzi ambientati nell'epoca Regency.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.