domenica 1 dicembre 2013

Recensione: "Il richiamo del cuculo" di Robert Galbraith (J,K. Rowling)

Titolo: Il richiamo del Cuculo
Autore: Robert Galbraith (pseudonimo di J.K Rowling)
Prezzo di copertina: 16,90 euro
Prezzo ebook: 11,99 euro
Editore: Salani editore

Trama:
Il primo caso per Cormoran Strike in questo romanzo di esordio di Robert Galbraith, pseudonimo di J.K. Rowling, autrice della serie di Harry Potter e de "Il seggio vacante". Londra. E notte fonda quando Lula Landry, leggendaria e capricciosa top model, precipita dal balcone del suo lussuoso attico a Mayfair sul marciapiede innevato. La polizia archivia il caso come suicidio, ma il fratello della modella non può crederci. Decide di affidarsi a un investigatore privato e un caso del destino lo conduce all'ufficio di Cormoran Strike. Veterano della guerra in Afghanistan, dove ha perso una gamba, Strike riesce a malapena a guadagnarsi da vivere come detective. Per lui, scaricato dalla fidanzata e senza più un tetto, questo nuovo caso significa sopravvivenza, qualche debito in meno, la mente occupata. Ci si butta a capofitto, ma indizio dopo indizio, la verità si svela a caro prezzo in tutta la sua terribile portata e lo trascina sempre più a fondo nel mondo scintillante e spietato della vittima, sempre più vicino al pericolo che l'ha schiacciata. Un page turner tra le cui pagine è facile perdersi, tenuti per mano da personaggi che si stagliano con nettezza. Ed è ancora più facile abbandonarsi al fascino ammaliante di Londra, che dal chiasso di Soho, al lusso di Mayfair, ai gremiti pub dell'East End, si rivela protagonista assoluta, ipnotica e ricca di seduzioni.


3 Stelle

Come dicevo nel post precedente, appena entrata in libreria il Richiamo della Rowling mi ha ammaliata, inducendomi ad acquistarlo.
Inizialmente ero molto elettrizzata sia per il nuovo acquisto che per la scoperta di un nuovo aspetto della scrittura dell'autrice la quale, cimentandosi con un genere diverso da quello di Harry Potter, ha deciso di variare decisamente argomento. allargando così i propri orizzonti di scrittura.
La prima metà del romanzo scorre liscia come l'olio, con la presentazione dei protagonisti e l'interrogatorio dei vari probabili indiziati. Il resto l'ho trovato un po' noioso, come se fosse stato inserito per allungare il brodo e aumentare la mole del tomo fino ad un finale con un colpevole che mi è sembrato alquanto improbabile e scontato.
Promuovo questo giallo "d'esordio" con 3 stelline per la fantastica cover e l'indubbio potenziale di Cormoran Strike e della sua assistente Robin e continuerò certamente a seguire le loro avventure nonostante questa prima non mi abbia eccessivamente entusiasmata.

Consigliato: nì

Tempo di Lettura: 10 Giorni

Umore: curioso, riflessivo




Joanne Rowling (Bristol, 31 luglio 1965) è una scrittrice britannica. La sua fama è legata alla serie di romanzi di Harry Potter, che ha scritto firmandosi con lo pseudonimo di J. K. Rowling (in cui "K" sta per Kathleen, nome della nonna). I suoi libri della saga potteriana hanno riscontrato un successo internazionale e hanno vinto numerosi premi; da essi è stata inoltre tratta una fortunata serie di film. In una classifica del 2006, stilata della rivista americana Forbes, J. K. Rowling si èposizionata al 48°posto nella "Celebrity Top 100" dei personaggi più potenti e influenti del mondo. Nel 2007 invece, secondo un sondaggio del Daily Telegraph, risulta essere all'83esimo posto nella classifica dei geni viventi. Con le 535 milioni di copie vendute è diventata la terza autrice donna per numero di copie vendute e la quinta in generale, anche se ha guadagnato ricchezza e popolarità in soli dieci anni, trasformandosi nell'autrice di libri che hanno avuto il maggior successo di vendita.
Altri romanzi sono Il seggio vacante e Il richiamo del cuculo, pubblicato sotto lo pseudonimo Robert Galbraith.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.