domenica 11 gennaio 2015

Quotes of the Week (1) [Shotgun Lovesongs, Ho lasciato entrare la tempesta].

Buongiorno e buona Domenica! Anche in questo nuovo anno le Quotes of the Week vi terranno compagnia. Siete contenti? Spero di sì.
Un abbraccio.
Cecilia


Le citazioni di oggi saranno tratte dalle prime due letture dell'anno, Shotgun Lovesongs di Nickolas Butler e Ho lasciato entrare la tempesta di Hannah Kent:


Citazioni tratte da Shotgun Lovesongs di Nickolas Butler:

- Quando non ho nessun posto dove andare, torno qui. Torno qui e ritrovo la mia voce come qualcosa che mi è scivolato dalle tasche. E ogni volta che ritorno sono circondato da persone che mi amano, che si occupano di me. Qui riesco a sentire le cose, il mondo pulsa in maniera diversa, il silenzio vibra come una corda pizzicata milioni di anni fa; c'è musica tra i pioppi tremuli e gli abeti e le querce e persino tra i campi di mais essiccato. Come fai a spiegarlo a qualcuno? Come fai a spiegarlo a qualcuno che ami? Cosa succede, se poi non capisce?

- Penso sia stata colpa di quelle notti e quelle mattine, di quei ragazzi. Del fatto di esserci sentiti come se fossimo separati da tutto quello che conoscevamo, come se fossimo migliori del posto che ci aveva fatti. Eppure, allo stesso tempo, di essere innamorati di tutto quello. Innamorati dell'idea di essere re di provincia, dritti su quelle torri in bancarotta, con lo sguardo rivolto al futuro in cerca di qualcosa: forse felicità, forse amore, forse fama.

- Volevo anch'io quella familiarità, quella capacità di correre e di camminare insieme senza neanche parlare. Quella specie di immobilità.

- La nostra era una casa. Un nido. Un posto in cui avevamo vissuto bene e ci eravamo amati. Forse è una cosa positiva, di tanto in tanto, spiare nelle vite degli altri. Almeno per me in ogni caso; ha il potere di trasformare la mia vita in una cosa piena d'amore.


Citazioni tratte da Ho lasciato entrare la tempesta di Hannah Kent:

- Sapere cosa ha fatto una persona e sapere chi è sono questioni molto diverse.

- Molte sono le cose di questo e dell'altro mondo che non comprendiamo. Ma solo perché eludono la nostra comprensione non debbono spaventarci. Poche sono le certezze della vita, Agnes. E questo è spaventoso. Mentirei se ti dicessi che non sono spaventato da ciò che non so. Ma abbiamo Dio, Agnes, e soprattutto abbiamo il Suo amore, a scacciare le nostre paure.

- Cieco è l'uomo senza i libri.

- Sai cosa vuol dire avere il palmo cavo? Significa che siamo creature misteriose, noi due. Lo spazio vuoto può riempirsi di cattiva sorte, se non stiamo attenti, se esponiamo lo spazio vuoto al mondo e a tutta la sua oscurità, a tutte le sue disgrazie. 
Ma come si rimedia alla forma della propria mano? 
Coprendola con la mano di un altro. 


Vi invito a lasciare le vostre citazioni, se ne avete.
A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.