giovedì 5 settembre 2013

#Five Questions About...? Anna Karenina

# Five Questions About...? è un giochino settimanale inventato da me, che ci terrà compagnia ogni Giovedì .Consiste nel rispondere alle 5 W riguardo a un libro, un autore o a una serie tv che ci piace.

Le Five Questions di questa settimana saranno a proposito di Anna Karenina di Lev Tolstoj.
 


Five Questions About...? Anna Karenina


Titolo: Anna Karenina
Autore: Lev Tolstoj
Prezzo: 8,90 euro
Editore: Crescere

Trama:

Sposata infelicemente con Aleksej Aleksandrovic Karenin, la bellissima e aristocratica Anna si innamora del giovane ufficiale Aleksej Kirillovic Vronskij, affascinante e superficiale, per il quale sfida le regole e le consuetudini della società russa dell'Ottocento. Anna è infatti combattuta tra l'amore per il figlio, la passione per l'amante e la fedeltà che le impone il sacro vincolo del matrimonio, ma abbandona il tetto coniugale, perché ciò che prova per Vronskij è qualcosa di più di una semplice infatuazione, suscitando così il disprezzo del mondo a cui appartiene e che a poco a poco finisce per non sentire più suo. Alla travagliata storia d'amore di Anna e Vronskij si intreccia quella a lieto fine di Levin e Kitty, due giovani che riescono a coronare il loro sogno vivendo un sentimento puro e onesto. Fino all'ultimo Anna Karenina è un personaggio rivoluzionario, che non si piega ai rigidi canoni della conformità e della convenzione: quando la tormentata storia con il giovane ufficiale volge al termine, si rifiuta di tornare a una vita che odia, trovando nel suicidio l'unica via d'uscita. Pubblicato per la prima volta nel 1877, questo grande classico della letteratura è un romanzo sull'ipocrisia e sulla fedeltà, sull'amore e sul matrimonio, sulla fede e sul progresso. Ma è soprattutto un romanzo sulla ricerca della felicità, che lascia al lettore il giudizio definitivo.

1) How do you know Anna Karenina? (Come hai conosciuto Anna Karenina?)

Ne avevo sentito parlare, ma mi sono interessata al romanzo solo quando sono andata a cercarlo in biblioteca, dopo aver udito la notizia di una trasposizione cinematografica di Joe Wright, uno dei miei registi preferiti conosciuto per le trasposizioni sul grande schermo di Orgoglio e Pregiudizio ed Espiazione.

 
 
2) When do you know Anna Karenina? (Quando hai conosciuto Anna Karenina?)


Non mi ricordo precisamente quando sia stato, so che mi ha tenuta impegnata per molto tempo, del tutto ben speso comunque :)

3) Where do you buy Anna Karenina? (Dove hai comprato Anna Karenina?)

Dopo averlo preso in biblioteca, mi è capitato di trovarlo a buon prezzo in una fiera di paese.

4) What don't you like about Anna Karenina? (Cosa non ti piace di Anna Karenina?)

L'atteggiamento di Anna, anche se, guardando al contesto storico e alla condizione della donna in Russia, non mi sento di condannarlo.

5) Why do you like Anna Karenina? (Perché ti piace Anna Karenina?)

Di Anna Karenina mi piace lo stile, analitico e riflessivo e anche i personaggi.
Il mio preferito è senza dubbio Levin perché cerca di capire, cerca Dio e si pone tante domande sul senso della vita e in questo aspetto mi riconosco abbastanza.

Anna Karenina mi piace soprattutto perché tratta un argomento inusuale a quel tempo, l'adulterio, che tutti cercavano di tener nascosto. Mi piace che non solo Tolstoj abbia cercato di capire le ragioni che hanno spinto Anna a commetterlo e non la condanni, ma anche la politemicità del romanzo.
La letteratura russa mi affascina perché sento che colui che scrive si pone delle domande, sta percorrendo una via per cercare delle risposte e questa via è la scrittura, il romanzo stesso, quindi mi sento un po' "alla pari" con l'autore perché anche io, come lettrice, sto cercando delle risposte, possbilmente da un punto di vista diverso dal mio.
 


Lev Nikolàevič Tolstòj, è stato uno scrittore, filosofo, educatore e attivista sociale russo.
Divenuto celebre in patria grazie ad una serie di racconti giovanili sulla realtà della guerra, il nome di Tolstoj acquisì presto risonanza mondiale per il successo dei romanzi Guerra e pace e Anna Karenina, a cui seguirono altre sue opere narrative sempre più rivolte all'introspezione dei personaggi ed alla riflessione morale









Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono fondamentali per lo scambio di opinioni e la crescita culturale di ogni persona che passa da questa Sala; dunque, se vorrai lasciarne uno, saremo ben felici di sapere quale sia il tuo pensiero :)

Grazie.